Massimo Banzi: "Il perché della guerra per Arduino"

Qui si possono postare news ed eventi

Massimo Banzi: "Il perché della guerra per Arduino"

Postby deluca » 14 Feb 2015, 09:45

Ho letto questa notizia:

http://playground.blogautore.repubblica ... ef=HROBA-1

Che ne pensate?
Ciao
Il mio sito: http://www.delucagiovanni.com ......e la chat: chat/
User avatar
deluca
Site Admin
 
Posts: 1104
Joined: 19 Jun 2011, 10:44
Location: 95123 - Catania (Italy)

Re: Massimo Banzi: "Il perché della guerra per Arduino"

Postby Leonardo » 14 Feb 2015, 17:43

Sembra che il team si sia bruscamente diviso e sia nato arduino.org che vende schede riportanti il nome del suo sito e ha sviluppato un fork dell'IDE per le sue schede.

Staremo a vedere
Il mio blog di elettronica: http://electro-logic.blogspot.it
User avatar
Leonardo
 
Posts: 501
Joined: 29 May 2013, 22:31
Location: Parma

Re: Massimo Banzi: "Il perché della guerra per Arduino"

Postby legacy » 15 Feb 2015, 20:20

ci credo poco alla faccenda che che sarebbe stata intel ad aver bussato alla sua porta, e questo mi porta a riconsiderare anche altre sue dichiarazioni pubbliche, ovvero secondo me sono strumentali, e di sicuro c'e' della captatio benevolentiæ :lol:
legacy
 
Posts: 862
Joined: 12 Mar 2012, 11:30

Re: Massimo Banzi: "Il perché della guerra per Arduino"

Postby deluca » 17 Feb 2015, 10:06

Ciao
Il mio sito: http://www.delucagiovanni.com ......e la chat: chat/
User avatar
deluca
Site Admin
 
Posts: 1104
Joined: 19 Jun 2011, 10:44
Location: 95123 - Catania (Italy)

Re: Massimo Banzi: "Il perché della guerra per Arduino"

Postby legacy » 17 Feb 2015, 14:52

- Arduino, la verità di Banzi - titola bene l'articolo, il Banzi di balle ne spara parecchie, alcune anche imbarazzanti, tipo che il debugging non serve a nulla su arduino basta la serialprint, e lui ne sa di didattica, questa cavolata … e' finita in RAI :lol:

tanto e' vero che Arduino, in bocca a lui, e' la vergogna dell'opensource, nato rubando la tesi di un suo alunno, ed il lavoro della gente del MIT dietro a processing, ed in seguito coniato con l'adesivo
son tutti open con i sorgenti degli altri
legacy
 
Posts: 862
Joined: 12 Mar 2012, 11:30

Re: Massimo Banzi: "Il perché della guerra per Arduino"

Postby suibaf » 27 Feb 2015, 14:29

Noto negli italiani specialmente negli ultimi anni una difficoltà a collaborare. E' difficile sapere con precisione cosa sia accaduto. E' incredibile come si riesca a distruggere qualcosa che stava continuando a crescere in maniera esponenziale.
User avatar
suibaf
 
Posts: 122
Joined: 08 Mar 2014, 09:55
Location: Lecce

Re: Massimo Banzi: "Il perché della guerra per Arduino"

Postby legacy » 28 Feb 2015, 13:58

collaborare a cosa ?

tanto per cominciare: il made in italy delle schede arduino e di tutte le cavolate nei suoi accessori hanno ampiamente dimostrato di essere utili solo a spennare i gonzi, visto che agli italiani non e' sfuggito che si fanno fare le schede in cina, o in svizzera, sempre altrove, per poi menarla che coi' fai lavorare i nostri
legacy
 
Posts: 862
Joined: 12 Mar 2012, 11:30

Re: Massimo Banzi: "Il perché della guerra per Arduino"

Postby suibaf » 01 Mar 2015, 20:24

non ho capito!
User avatar
suibaf
 
Posts: 122
Joined: 08 Mar 2014, 09:55
Location: Lecce

Re: Massimo Banzi: "Il perché della guerra per Arduino"

Postby legacy » 02 Mar 2015, 11:34

niente, Banzi a me non piace :lol:
legacy
 
Posts: 862
Joined: 12 Mar 2012, 11:30


Return to News ed Eventi vari

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest